Notice: La funzione WP_Scripts::localize è stata richiamata in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/economyup/economyup.dev.digital360.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5831

Notice: La funzione WP_Scripts::localize è stata richiamata in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/economyup/economyup.dev.digital360.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5831
Idee Vincenti: che cos'è CityOpenSource, progetto per mappare le città

IL CONTEST

Idee Vincenti: che cos’è CityOpenSource, progetto per mappare le città



La call for ideas promossa da Lottomatica per sostenere l’imprenditoria nei beni culturali è entrata nel vivo con il percorso di mentorship del Polihub riservato ai vincitori. Ilaria Vitellio racconta come è nato il progetto CityOpenSource con l’obiettivo di raccontare in modo diverso la cultura di un territorio

31 Gen 2019


CityOpenSource, una mappatura collettiva contro gli stereotipi su Napoli

Idee Vincenti è entrata nel vivo, con il programma di mentoring di Polihub, l’incubatore gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano, partner dell’iniziativa ideata e promossa da Lottomatica per sostenere la nuova imprenditoria e l’innovazione nel settore dei beni culturali in Italia.

NEWSLETTER
Newsletter Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione

I cinque team vincitori stanno affrontando il percorso di accelerazione e di empowerment, che li porterà a rivedere il progetto presentato in modo da farne un’impresa pronta a presentarsi sul mercato.

In questa intervista conosciamo il progetto di CityOpenSource, raccontato da Ilaria Vitellio, Urban Planner e CEO della startup. Partendo dalla volontà di offrire una visione della città di Napoli alternativa agli stereotipi, il team ha sviluppato un progetto di mappatura collettiva. La tecnologia offre a tutti gli utenti la possibilità di uno sguardo diverso e la community crea e apporta valore: così, la cultura del territorio si racconta grazie a chi lo vive e lo racconta.